top of page
stress-2902537_1280_edited.jpg

DEPRESSIONE, DIETA E MICROBIOTA

Disturbi dell'umore - colite - dieta - microbiota?

Il cervello e l'intestino comunicano continuamente e si regolano a vicenda attraverso l'asse intestino-cervello.

I disturbi intestinali, come la sindrome del colon irritabile, sono spesso dovuti a batteri infiammatori i quali rilasciano metaboliti, tossine e neuro-ormoni che possono alterare l'umore, la reattività allo stress e aumentare il rischio di depressione. Dall'altra parte lo stress e la depressione possono rimodellare la composizione dei batteri intestinali sia attraverso gli ormoni dello stress sia inducendo verso il consumo di cibi molto appetibili (cioè arricchiti in grassi e zuccheri) i quali influenzano la crescita dei batteri infiammatori.  

E' quindi ormai evidente che la chiave di svolta per migliorare sia i disturbi gastrointestinali che quelli legati all'umore possa essere quella di agire sul riequilibrio del microbiota intestinale.

La dieta è senza dubbio lo strumento più potente per modulare la composizione dei batteri intestinali, ancora più potente del proprio patrimonio genetico ereditario. 

Pertanto il riequilibrio del microbiota intestinale con l'aiuto della dieta adeguata e dei probiotici mirati sembra essere una strategia terapeutica molto promettente. 

ref:   Madisone A et al., Curr Opin Behav Sci. 2019 August ; 28: 105–110

Depressione, dieta, microbiota: Su di me
bottom of page